Polizia per Expo 2015, assumere gli idonei senza nuovi concorsi!

martedì 20 maggio 2014

Il governo dà parere sostanzialmente negativo alla nostra proposta. Noi abbiamo comunque votato contro il parere del governo. Dopo l’interrogazione, un altro tentativo per una soluzione a costo zero: garantire la sicurezza di Expo 2015 senza nuovi concorsi, ma assumendo 672 unità (160 vincitori in seconda aliquota e 512 idonei non vincitori)!

Ordine del giorno

La Camera,
premesso che:
in vista dell’Esposizione universale che si terrà a Milano dal 1o maggio al 31 ottobre 2015 e della conseguente necessità di incrementare la presenza delle forze dell’ordine nella città, senza pregiudicare il livello di sicurezza nel resto del Paese, il Governo ha previsto una deroga del 55 per cento al blocco del turnover delle forze dell’ordine;
non sussistono i sufficienti tempi tecnici per portare a termine una nuova procedura concorsuale finalizzata al reclutamento di diverse centinaia di allievi agenti di pubblica sicurezza, in quanto i medesimi debbono prima essere avviati a corsi di addestramento e non sarebbero di fatto operativi prima del dicembre 2015;
una soluzione alternativa è rappresentata da una rettifica della graduatoria finale ed ampliamento, in prima aliquota, di 672 posti dei candidati risultati idonei alle prove di efficienza fisica e agli accertamenti dell’idoneità fisica, psichica ed attitudinale, con la relativa posizione in graduatoria ed il voto finale risultante dalla somma dei voti della prova scritta e della valutazione dei titoli del concorso per 964 allievi agenti della Polizia di Stato;
l’ampliamento e lo scorrimento delle graduatorie vigenti garantirebbe la copertura delle unità necessarie di agenti di pubblica sicurezza per il prossimo giugno 2014, quindi in tempo utile per l’Esposizione universale di Milano;
tale soluzione è stata, peraltro, adottata mediante decreto dirigenziale dall’Arma dei Carabinieri, la quale ha avviato una nuova procedura di arruolamento mediante scorrimento degli idonei della graduatoria 2012 per 1886 allievi carabinieri. Nella fattispecie, non solo sono stati assunti i vincitori, ma anche 48 idonei non vincitori, ovvero tutti i restanti idonei presenti in graduatoria, che è stata così esaurita;
tenuto conto dei principi di economicità e speditezza dell’azione amministrativa e della necessità di contenere i costi gravanti sull’amministrazione pubblica per la gestione delle procedure di reclutamento e addestramento di nuovi agenti di pubblica sicurezza,

impegna il Governo

ad intraprendere ogni iniziativa utile a soddisfare le conclamate esigenze di rafforzamento della sicurezza connesse con l’organizzazione dell’Esposizione Universale di Milano 2015, procedendo con le assunzioni delle restanti 672 unità (160 vincitori in seconda aliquota nonché 512 idonei non vincitori) dichiarate idonee all’ultima procedura concorsuale per il concorso di allievi agenti della Polizia di Stato, al fine di consentire l’impiego di queste nuove forze dell’ordine in occasione dell’esposizione universale «Expo Milano».

7 Comments to "Polizia per Expo 2015, assumere gli idonei senza nuovi concorsi!" inserisci un commento
marina
20 maggio 2014 at 13:01

Cosa aspetta lo Stato a Ampliare la Graduatoria?
Perche’ nuovo concorso? Se vige Graduatoria?
Spendig Rewieu? Renzi ,Alfano procedete

NICOLA
20 maggio 2014 at 14:01

Scrivi il tuo commento qui…CARI POLITICI ITALIANI MA VOGLIATE ASSUMERE QUESTI RAGAZZI DI TUTTA ITALIA CHE HANNO OTTENUTO VOTI ALTISSIMMI
ALL’ULTIMO CONCORSO DI POLIZIA?

Francesco Ebau
12 agosto 2014 at 17:53

Visto che l’emendamento è passato, se non sbaglio a fine luglio, è possibile spingere affinchè si facciano gli altri passi, in tempi ragionevolmente brevi per attuare la possibilità di attingere alle graduatorie degli idonei non vincitori.
Che il ministro faccia la proposta e il capo del governo firmi il decreto.
Atrimenti il costo zero resta un’utopia.

Fedarca
25 agosto 2014 at 10:17

Vi rendete conto che ci sono persone che aspettano di essere chiamati già vincitori di concorsi da tre anni , bisogna far scorrere le graduatorie … Purtroppo i figli dei politici non hanno di questi problemi.. Cosa aspettate ???c e tanta rabbia.

Nome (richiesto)michele
24 dicembre 2014 at 14:39

Ma poi finito l’expo cosa ce ne facciamo delle centinaia di agenti assunti apposta ? Non mi si dica che serviranno ad incrementare i servizi sul territorio, perchè per fare ciò basterebbe togliere dai bar tutti gli agenti che durante il servizio perdono tempo a bere anzichè svolgere il lavoro per cui sono pagati

Giuseppe
8 gennaio 2015 at 23:45

Il Governo dovrebbe decidersi a mandare in pensione tutti i poliziotti e carabinieri dai 55 anni in su, che per varie cause di servizio non sono più operativi, ma fanno comunque organico nei relativi reparti. Vi sono molti che sotto certificato medico fanno anche lavori in nero. Assumere giovani nelle forze dell’ordine è necessario per uno Stato democratico, perché il giovane rende cento volte di più di colui che resta nelle forze dell’ordine, egoisticamente, solo allo scopo di aspettare i 60 anni, anche a scapito dell’efficienza dell’amministrazione a cui appartiene. Le Forze dell’Ordine appartengono a tutto il popolo italiano e sono al servizio del cittadino. Ma forse al Governo fa comodo che la situazione rimanga così come è adesso.

Gianluca
17 febbraio 2015 at 18:53

e per i vincitori non in graduatoria del concorso per l’assunzione di 2800 allievi agenti della polizia di stato??? Ci saranno scorrimenti?

Inserisci un commento

In Agenda