ebola

mercoledì 10 giugno 2015

Ebola, guarito Stefano Marongiu, l’infermiere di Emergency. Sono orgoglioso di essere sardo e italiano!

Oggi c’è un motivo in più per essere orgogliosi di essere sardi e italiani: la guarigione dell’infermiere di Emergency è un successo della sanità italiana che ha saputo dare una risposta di livello internazionale all’emergenza. Come tanti cittadini sardi e italiani, sono immensamente grato a Stefano Marongiu che ha combattuto

martedì 9 dicembre 2014

Ebola, serve forte intervento europeo per vincere la sfida globale

Grazie all’impegno della presidente Boldrini, l’incontro “Ebola: gli italiani che sfidano la paura”, ha finalmente messo in luce il lavoro tanto essenziale quanto silenzioso dei tantissimi eroi senza volto che combattono al fronte in trincea la lotta globale al virus Ebola. Oltre a conoscere i loro nomi e cognomi e vedere

venerdì 28 novembre 2014

Incontro con il Commissario UE alla Salute, chiesto impegno su malattie rare per la Sardegna

Incontro a Montecitorio con il Commissario alla Salute dell’Unione Europea, il lituano Vytenis Andriukaitis, già ministro della sanità nel suo Paese. Abbiamo parlato di temi importanti per la sanità italiana, quali la food security e il diritto alla mobilità dei pazienti europei. Abbiamo poi affrontato con il commissario UE il

lunedì 24 novembre 2014

Ebola, medico Emergency contagiato eroe dell’Italia che funziona

Ebola ha contagiato un medico italiano di Emergency, uno dei tanti eroi senza volto che sta combattendo contro il virus in West Africa, cioè nell‘unico posto al mondo in cui serve davvero agire contro la malattia per impedire che si diffonda nel resto del pianeta. L’Italia tutta deve sostenere con

mercoledì 15 ottobre 2014

Ebola, lotta dura direttamente in Africa, non solo in aeroporti europei

Per vincere la guerra a un virus terribile che ha già causato 4500 morti non basterà la pur apprezzabile task force interministeriale annunciata dal governo. Contro Ebola servono uno sforzo e un impegno maggiore, anche a livello europeo: l’Italia deve ridurre il rischio di contagi direttamente in West Africa, valutando

venerdì 10 ottobre 2014

Ebola, l’Italia invii le unità speciali dell’esercito in West Africa

Cresce l’allerta sul virus Ebola. L’Italia ha tutte le carte in regola per guidare la risposta europea e prevenire direttamente sul campo ogni rischio, che è la soluzione più efficace per affrontare l’emergenza in Africa. Per questo ho scritto una lettera al presidente del Consiglio Renzi e ai ministri della Difesa

mercoledì 8 ottobre 2014

Ebola, l’Italia chieda e guidi una task force UE

Su Ebola l’Europa deve dare una risposta forte. E’ per questo che con Ilaria Capua, abbiamo chiesto che l’Italia, Presidente di turno dell’UE, nell’ambito degli organismi istituzionali preposti, assuma leadership per fronteggiare immediatamente e in modo coordinato l’emergenza sanitaria. Servono decisioni rapide per affrontare in modo appropriato ogni possibile elemento

martedì 7 ottobre 2014

Ebola, è emergenza mondiale. Anche la Sardegna si prepari

Oggi, nelle Commissioni Sanità ed Esteri, il Ministro Lorenzin ha dato i numeri del disastro Ebola: 3450 morti da gennaio ad oggi, 121 nella sola giornata di sabato in Sierra Leone. Il picco di contagio deve ancora arrivare e il Presidente Obama ha dichiarato “fuori controllo” l’epidemia e ha deciso

In Agenda