giovani

venerdì 6 febbraio 2015

Videogiochi violenti, il governo si attivi contro digital divide genitori-figli

In Italia troppi ragazzi sono esposti a videogiochi violenti nella più totale inconsapevolezza dei genitori. Come dimostrato anche da popolari trasmissioni televisive, videogiochi vietati ai minori perché contenenti scene di paura, di sesso e con linguaggi volgari o riferimenti a uso di droghe, vengono tranquillamente venduti ai piccoli. Siamo convinti

lunedì 21 luglio 2014

Emendamento Dl Pa, più borse per i giovani medici

Nel DL Pa si stanziano nuovi fondi per finanziare sino a 5000 contratti di formazione specialistica da mettere a concorso nel corrente a.a. 2013/2014. Non bastano. Con quest’emendamento, firmato anche dall’ex ministro Balduzzi, si prevedono nuovi fondi per la copertura totale dei circa 7000 contratti di formazione specialistica. Le risorse

martedì 3 giugno 2014

Dai giovani medici un urlo per il futuro del sistema sanitario nazionale

L’ennesima encomiabile manifestazione degli instancabili giovani medici lancia, per chi non l’avesse già ascoltato, un nuovo urlo a tutta la politica: subito investimenti e riforme vere o non c’è futuro per il nostro Servizio Sanitario Nazionale. Il problema non è ‎dei giovani medici, ma dell’intero sistema che rischia di restare

sabato 3 maggio 2014

Sardegna maglia nera per abbandono scolastico, la Camera ascolti la Regione

Dalle audizioni in svolgimento presso la commissione Cultura della Camera emerge l’ennesima tragedia del sistema istruzione della Sardegna. La nostra isola si conferma infatti maglia nera italiana per la dispersione scolastica: 36,2% contro la media nazionale del 27%. Tutti gli indicatori fotografano la Sardegna come fanalino di coda e il

mercoledì 30 aprile 2014

Il decreto sulla droga spiegato a mia figlia di 16 anni

L’intervento in aula in dichiarazione di voto sulla fiducia al dl droghe. Il carcere non è la soluzione se vogliamo davvero recuperare la vita di tanti giovani. L’approccio repressivo ha fallito, la politica deve ammetterlo. Trasmettiamo valori, diffondiamo fiducia: solo così faremo passi in avanti lontani da ideologie. Pubblicazione di

martedì 29 aprile 2014

Test di medicina: ottima idea sbarramento dopo primo anno

Serve una rivoluzione per la formazione dei futuri medici: piu’ apertura selettiva, piu’ programmazione in base alle esigenze del sistema sanitario e non di quello universitario. In questo senso e’ ottima l’idea proposta dal ministro Giannini: niente quiz all’accesso, ma invece uno sbarramento dopo il primo anno che serva a

sabato 1 marzo 2014

Expo: far scorrere le graduatorie per assumere subito 672 agenti di Polizia

672 giovani possono essere assunti subito nei corpi della Polizia di Stato per far fronte alle esigenze dell’Expo, il grande evento che Milano ha l’onore di ospitare l’anno prossimo. Per farlo, è sufficiente far scorrere le graduatorie dell’ultimo concorso, senza indire un nuovo bando che avrebbe tempi troppo lunghi. Con

giovedì 6 febbraio 2014

Università, tagliare i posti a Medicina? Attenzione! Prima bisogna fare bene i conti!

Colpisce la notizia secondo cui il MIUR, per il prossimo anno, avrebbe deciso di tagliare del 23 per cento i posti disponibili per l’accesso alla facoltà di Medicina. E’ infatti evidente che il taglio di oltre 2500 matricole (tra Medicina e Odontoiatria) costituisce una riduzione di opportunità per gli aspiranti

In Agenda