sardegna

venerdì 2 ottobre 2015

Asilo Marina, uno sfregio venderlo! E’ carne viva di Cagliari. L’interrogazione al ministro Franceschini

L’ipotizzata vendita dell’Asilo della Marina sarebbe un vero sfregio alla memoria storica e all’identità della città. L’Asilo della Marina che sarebbe all’asta per ripianare un debito di appena 237.000 euro, ospita la sepoltura della Beata Giuseppina Nicoli, ingloba storicamente pezzi della contigua Chiesa di Sant’Agostino ed è la testimonianza dell’attivita’

venerdì 2 ottobre 2015

Riforma Rai, in Sardegna centro di produzione per programmi in lingua inglese

La sede regionale della Rai di Cagliari diventi centro di produzione specializzato di programmi in lingua inglese con un focus particolare sulla promozione del Mediterraneo e dell’innovazione tecnologica. Una proposta trasformata in atto concreto con un emendamento alla riforma della Rai sottoscritto da altri dieci parlamentari. La Rai deve avere

venerdì 7 agosto 2015

Al Santissima Trinità di Cagliari l’angiografo da 1 milione di euro è inutilizzabile!

In questa sanità sarda che, pure ormai si regge soltanto sullo spirito di sopportazione e di sacrifico di chi ci lavora, la vicenda della Radiologia del SS.Trinità è comunque allucinante! Nel febbraio del 2014 (più di un anno e mezzo fa!) è stata comprata una macchina di altissima tecnologia (un

venerdì 26 giugno 2015

Ricerca e tecnologia sono strategiche per la Sardegna: no all’accorpamento dell’Osservatorio Astronomico di Cagliari

In maniera unilaterale e senza alcuna concertazione, l’Istituto Nazionale di Astrofisica vuole accorpare l’Osservatorio Astronomico di Cagliari e l’Istituto di Radioastronomia di Bologna, costituendo così l’Osservatorio di Radio Astronomia. Una decisione inaccettabile che mortifica la ricerca sarda e il polo tecnologico di Cagliari. Per questo chiediamo l’intervento del MIUR, a

mercoledì 10 giugno 2015

Ebola, guarito Stefano Marongiu, l’infermiere di Emergency. Sono orgoglioso di essere sardo e italiano!

Oggi c’è un motivo in più per essere orgogliosi di essere sardi e italiani: la guarigione dell’infermiere di Emergency è un successo della sanità italiana che ha saputo dare una risposta di livello internazionale all’emergenza. Come tanti cittadini sardi e italiani, sono immensamente grato a Stefano Marongiu che ha combattuto

giovedì 4 giugno 2015

I Riformatori, da quasi vent’anni la forza del cambiamento. In Sardegna sventoliamo lo statuto, non la bandiera!

La mozione approvata oggi dalla Camera affida al governo qualche importante responsabilità per sbloccare alcune grandi opportunità di sviluppo. Chiaramente l’impegno di Roma non basta, la Sardegna ha tra le proprie mani uno strumento che ha utilizzato fin qui al 20% delle proprie possibilità, più per conservare che per cambiare.

mercoledì 27 maggio 2015

In Sardegna il disagio delle imprese più alto d’Italia, stop burocrazia e assistenzialismo!

L’indagine di Fondazione Impresa consegna alla Sardegna l’ennesima maglia nera dell’economia, certificando le peggiori condizioni italiane per sviluppare un’attivita’ di impresa. A fronte di una media italiana di disagio imprenditoriale pari a 54,2, la Sardegna raggiunge un poco invidiabile indice di 68,5, posizionandosi davanti alla Sicilia (63,7) e alla Calabria

mercoledì 13 maggio 2015

Caro Ministro Martina, la battaglia per l’ippica sarda non finisce qui!

Di fronte alla tutela di un settore come l’ippica, risorsa preziosa e unica per lo sviluppo economico sardo, non c’è maggioranza od opposizione che tenga. La netta e burocratica chiusura del ministro Martina non ignora soltanto le richieste di allevatori e proprietari di cavalli in Sardegna che vogliono valorizzare il

In Agenda